Come raggiungere gli USA

Chi non ha mai sognato di viaggiare per gli Stati Uniti? Magari dopo aver visto l’ennesimo film dalla storia intrigante, magari con scene mozzafiato che creano un mucchio di aspettative e la voglia di prenotare un biglietto il più presto possibile. Terra di innumerevoli attrazioni, immensi parchi nazionali, musei pieni di storie e tradizioni, location di film celebri, l’America e in particolare i territori che compongono gli USA offrono una vasta gamma di esperienze ideali per viaggiatori di tutte le età.

Se avete in mente di viaggiare in macchina, passare dal deserto alla neve in poche orevi stupirà, proprio come le strade scorrevoli contornate da paesaggi dai mille colori. Oltre al panorama, potrete godervi dei prezzi straordinari visitando un grande magazzino. C’è da aspettarselo dalla patria dello shopping.
Insomma, gli Stati Uniti accontentano i gusti di tutti. Dal cibo, al tipo di vacanza. Anziani, avventurieri, bambini, tutti troveranno il modo ideale per trascorrere il proprio soggiorno.

Viaggio in nave negli USA

Come raggiungere gli USAOltre al classico viaggio aereo, ormai è possibile raggiungere gli USA tramite nave. La compagnia di navigazione inglese Cunard offre un servizio di linea regolare fra l’Europa e gli Stati Uniti e viceversa, che di solito si interrompe solo nel periodo compreso fra gennaio e aprile quando le navi permangono nei Caraibi. Le prenotazioni, dall’Italia, possono avvenire solo ed esclusivamente attraverso le agenzie di viaggio autorizzate ed è consigliabile effettuarle molto prima della partenza vista l’elevata domanda.

Le navi che offrono la possibilità di raggiungere gli Usa sono molte: da Roma, la Royal Caribbean propone crociere che attraversano l’Atlantico e si spingono fino a Fort Lauderdale, in Florida. Nel caso in cui voleste raggiungere direttamente New York, dovreste partire per l’Inghilterra.
Un’alternativa alle navi da crociera sono le navi cargo. Non essendo dedicate principalmente al trasporto di turisti, bensì al trasporto merci, la precedenza va data a quest’ultimi il che significa che non è sempre possibile farvi affidamento. La durata del viaggio oscilla tra i 10 e 15 giorni e vivrete un’avventura tranquilla e rilassante prima di raggiungere gli USA.

In ogni caso, sia se voleste raggiungere gli Usa tramite nave o tramite aereo, dovrete richiedere ESTA, un sistema elettronico che permette ai cittadini dei paesi partecipanti al programma statunitense di potere ottenere un visto attraverso una richiesta interamente online.

Il Sistema Elettronico per l’autorizzazione al Viaggio (ESTA) è un sistema automatico che permette alle autorità di conoscere in anteprima i dati di coloro che giungeranno negli USA e ai turisti di evitare le classiche procedure lunghe e impegnative dovute alla richiesta del visto. Tra la richiesta e l’approvazione potrebbero passare al massimo 72 ore e la durata del visto è di due anni.

Tutti i viaggiatori intenzionati a recarsi negli Stati Uniti per via aerea o marittima e che non intendano trascorrervi più di 90 giorni avranno la possibilità di sfruttare la comodità della domanda dell’Esta. Lo stesso vale per tutti i viaggiatori in transito negli Stati Uniti nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto.

Assieme all’ESTA occorre disporre anche del passaporto (elettronico, con foto digitale, a lettura ottica). Entrambi i documenti sono necessari anche per bambini e neonati.
Un viaggio negli USA è uno dei sogni nel cassetto di ogni turista e grazie ad un recente intervento normativo delle autorità statunitensi potrete evitare le lunghe procedure burocratiche per ottenere il visto. Monitorate i costi dei voli aerei per trovare una buona offerta o valutate l’idea della nave per una vacanza alternativa.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*