Un trasloco a basso costo: su cosa risparmiare

Il periodo del trasloco è per molti caratterizzato da enormi spese. Si spende per la nuova casa, anche quando è in affitto, e magari si approfitta del trasferimento per sostituire qualche mobile, ad esempio la cucina o il mobilio delle eventuali camere in più del nuovo domicilio.

Oltre a questo si deve per forza spendere per trasferire le utenze e, in molti casi, questa voce di spesa non è tanto piccola quanto si tende a pensare. Tutti questi motivi spingono molte persone a cercare di risparmiare sul trasloco.

Contattare più aziende

Uno dei modi migliori per risparmiare sul trasloco consiste nel contattare diverse aziende, per farsi consegnare dei preventivi traslochi, tra cui scegliere quello più interessante.

Prima di decidere per il preventivo più basso è sempre il migliore: è bene considerare tutte le voci di spesa, valutando quelle essenziali e le superficiali. Il preventivo migliore è quello che ci propone un costo minore per le spese fondamentali, quelle cui non possiamo rinunciare.

Farsi aiutare

trasloco a basso costoSono molte le persone che si dedicano al trasloco fai da te. Perché le cose si svolgano in modo perfetto conviene sempre chiedere aiuto a qualche amico, soprattutto quelli che hanno una certa esperienza in traslochi.

Se si possiedono molti oggetti delicati e fragili è consigliabile valutare bene se sia il caso trasportarli autonomamente: le ditte di traslochi propongono una copertura assicurativa sulla merce trasportata, forse sarebbe opportuno sfruttarla almeno per gli oggetti più preziosi.

Anche per oggetti particolarmente ingombranti magari è opportuno lasciar fare ad una ditta specializzata, si pensi ad esempio ad un pianoforte a coda, o a un grande frigorifero all’americana.

L’aiuto dei facchini

La maggior parte delle ditte di traslochi propone un servizio versatile, che si può personalizzare togliendo o aggiungendo. Se si vuole risparmiare al massimo si può approfittare dell’aiuto degli amici, anche per farsi prestare un furgone.

Conviene però contattare un’azienda per richiedere il servizio di facchinaggio. Un facchino esperto e ben disposto raggiungerà la nostra abitazione, aiutandoci a spostare quanto possibile e sarà pagato solo per le ore di lavoro. Un aiuto impareggiabile ad un costo non eccessivo.

Solo il trasporto

volendo si può richiedere alla ditta di traslochi di effettuare solo il trasporto della merce. In questo caso però dovremo sobbarcarci il peso di portare tutto ciò che possediamo vicino al piano stradale; i facchini della ditta caricheranno la merce e la porteranno al nuovo domicilio, lasciandola anche là a fianco della strada.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*