5 Errori da evitare nell’esperienza di trading di forex

Molte persone sono affascinate dai mercati finanziari per ottenere una fonte di guadagno integrativa o anche per crearsi un vero e proprio lavoro. Tra le varie alternative offerte ai trader, particolare attenzione merita il trading di forex.

Scopriamo insieme di cosa si tratta, come operare in sicurezza e disinvoltura, quali sono le modalità operative di questo mercato e indentificare almeno 5 errori da evitare nell’esperienza di trading di forex (come suggerito dal portale finanzaeinvestimenti.it)

Trading di Forex: in cosa consiste e come funziona

Quando parliamo di Forex ci riferiamo al FOReign EXchange che identifica lo scambio di valute straniere e, nello specifico, agli investimenti sui mercati finanziari di valute straniere effettuato con uno scopo puramente speculativo. Il presupposto sui cui si basa il trading di forex è del tutto simile a quello del trading in azioni o in opzioni binarie. Il trader decide di acquistare o vendere valute nel momento in cui si determina un’oscillazione di prezzo che rende conveniente l’acquisto o la vendita.

Cerchiamo di chiarire meglio il concetto con un esempio pratico. Supponiamo che ci si attenda nel breve periodo che la valuta Dollaro perda valore nei confronti della valuta Euro. Il trader forex procederà alla vendita di Dollari per acquistare Euro. Nel momento in cui l’Euro aumenterà il suo potere di acquisto nei confronti del Dollaro, eseguirà l’operazione inversa ossia venderà Euro ed acquisterà Dollari, ottenendo in tal modo un ammontare di Dollari maggiore rispetto alla situazione di partenza, realizzando in tal modo un guadagno.

Il mercato Forex determina con i suoi continui e frequenti scambi il valore delle diverse valute ma, al contrario di ciò che avviene nelle borse valori con le azioni, non esiste un luogo dove avvengono fisicamente le transazioni. Queste avvengo su mercati dislocati geograficamente anche in diverse parti del mondo con la conseguenza che sarà quasi improbabile che due valute abbiano lo stesso prezzo.

5 Errori da evitare nell’esperienza di trading di forex

trading di forexNon bisogna credere che operare sul mercato del trading di forex comporti particolari difficoltà ma nonostante ciò è fondamentale evitare almeno 5 errori per fare in modo che l’esperienza in questo tipo di investimenti non si riveli fallimentare.

E’ anche vero che alcuni errori o trappole nascoste si verificano in quasi tutte le esperienze dei trader e lo scopo della presente guida è proprio quello di illustrare alcune modalità per evitarli.

Operare sul mercato in assenza di una strategia

Il mercato del forex presenta un insieme elevato di variabili che possono influenzare l’operatività del trader e portarlo in errore. Analizzare per ore grafici, notizie economiche e andamenti vari può essere addirittura controproducente e portare a quella che viene comunemente definita come paralisi dell’analisi, ossia quella situazione che si presenta quando si analizzano talmente tante variabili che portano il trader a sbagliare.

Molto meglio invece stabilire a priori una strategia che abbia, ad esempio, come obiettivo la sola verifica dell’andamento dei prezzi su un grafico, ed effettuare un numero limitato di operazioni che permetta di ottenere piccoli ma costanti guadagni.

Non effettuare un numero elevato di operazioni

L’errore più comune dei trader è quello di non guadagnare molto nel lungo periodo in quanto effettuano un numero molto elevato di operazioni nel breve termine che poi si concludono con una perdita per l’investitore.

Ulteriore considerazione su questo aspetto è che i trader quando operano sui conti prova realizzano buone performance mentre quando operano sui conti reali con i loro soldi non ottengono guadagni. La spiegazione è molto semplice: nel primo caso non sono guidati da nessuna emozione che può portarli a sbagliare.

Non applicare i principi di gestione del rischio

Per ogni singolo trade bisogna pianificare attentamente il livello di rischio che si può sopportare. Bisogna infatti avere consapevolezza che ogni singola operazione può concludersi con una perdita per cui bisogna avere coscienza che non bisogna rischiare più capitale di quanto si sia disposti a perdere.

Evitare di considerare il trading come un gioco d’azzardo

I soldi reali non devono essere considerati come un capitale da investire sul tavolo verde ma come una risorsa che deve essere utilizzata con precisione al fine di poter realizzare un guadagno.

E’ ovvio che il rischio comporta anche la possibilità di perdere soldi ma se si è abbastanza lucidi queste verranno limitate.

Evitare di lasciarsi prendere dalle emozioni e dalla fretta

Il binomio emozioni e fretta di guadagnare è l’alleato più pericolo sul mercato forex e che può portare in maniera quasi certa alla perdita del capitale investito.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*